La tua scelta zero ostacoli. Guida al tuo aborto libero e informato

La guida affrontare le preoccupazioni e gli ostacoli più comuni quando si vuole l’interruzione di gravidanza in Italia.

Voglio abortire, che faccio se…
● …Nessuno vuole aiutarmi con il documento indispensabile per prendere l’appuntamento per la
mia interruzione?
● …Mi viene chiesta l’ecografia? Io non voglio sentire il battito cardiaco!
● …Vogliono obbligarmi al periodo di riflessione?
● …Mi dicono che non hanno posto perché c’è troppa coda?
● …Vogliono seppellire il feto e io non voglio?
● …Si rifiutano di assistermi dopo l’interruzione di gravidanza?
● …Non ho la cittadinanza, o la tessera sanitaria?

Sono solo alcune domande a cui la guida risponde dal punto di vista giuridico e sanitario.

Iniziative

Supporto online

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Strumenti e Guide

Strumenti e guide per l’aborto

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Strumenti e guide per la contraccezione

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Strumenti e guide sulle normative

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Contributi dalla rete e iniziative a cui abbiamo partecipato

Intervista a Marta Lempart – 8 marzo 2021

Intervista a Marta Lempart – 8 marzo 2021

Passare la Giornata internazionale della donna protestando per i propri diritti Intervista a Marta Lempart di Strajk Kobiet (Sciopero delle donne) Come ci si sente ad essere una donna che difende i diritti umani in Polonia, in un momento come questo? Come donne, penso...

leggi tutto

Comunicati stampa

Tutti i post 

Polonia e violazione diritti, la UE non stia a guardare!

200 organizzazioni di 20 paesi europei chiedono all'UE di affrontare le violazioni dello Stato di diritto, le violazioni dei diritti delle donne e il diritto alla protesta pacifica, nonché il prendere di mira le organizzazioni per i diritti delle donne in Polonia. ...

Intervista a Marta Lempart – 8 marzo 2021

Passare la Giornata internazionale della donna protestando per i propri diritti Intervista a Marta Lempart di Strajk Kobiet (Sciopero delle donne) Come ci si sente ad essere una donna che difende i diritti umani in Polonia, in un momento come questo? Come donne, penso...

Contraccezione gratuita e consapevole

La disponibilità di contraccettivi gratuiti, erogati a carico del Servizio Sanitario Nazionale, è condizione necessaria per assicurare il diritto alla procreazione responsabile, con ricadute importanti sulla salute delle donne. Nel nostro, a differenza di altri Paesi europei, come la Francia, il Belgio e la Germania, la contraccezione è interamente a carico delle cittadine e dei cittadini, salvo rare iniziative locali.

La petizione è promossa dal Comitato per la contraccezione gratuita e consapevole, con un documento che propone soluzioni concrete in linea con l’Organizzazione Mondiale della Sanità per superare l’arretratezza dell’Italia su questo fronte.